Smettere di fumare fa ingrassare?

Se hai deciso di toglierti finalmente il vizio delle sigarette perchè hai letto il mio precedente articolo su come smettere di fumare gratis e senza aiuto, ma non sei deciso al 100% perchè hai paura di ingrassare, devi assolutamente leggere questo articolo che ti spiega se è vero oppure è soltanto una diceria che smettere di fumare fa ingrassare.

Innanzitutto ti faccio i miei complimenti, perchè porsi l’obiettivo di smettere di fumare è probabilmente la meta più importante da raggiungere nella tua vita in tema di miglioramento della salute in generale.

Proprio in virtù di quanto appena detto, e cioè che smettere di fumare porta vantaggi a livello di salute nel corpo umano a 360 gradi, non trovo giusto non perseguire questo obiettivo solo perchè si ha paura che smettendo di fumare si possa iniziare ad ingrassare.

Ingrasso se smetto di fumare?

Non esiste una equazione precisa che porta qualunque persona smetta di fumare ad aumentare peso corporeo, sicuramente c’è chi è ingrassato ponendo fine all’odiosissimo vizio delle sigarette, ma in tanti hanno registrato un aumento di peso corporeo quantificabile in massimo 5 chilogrammi in più del proprio peso forma.

Ci sono comunque persone, anche se in minima parte, che tendono ad aumentare il proprio peso dopo aver smesso di fumare anche di una dozzina di chili.

Sono ingrassati perchè hanno smesso di fumare?

Leggendo il metodo che abbiamo scritto nel precedente articolo su come smettere di fumare, ci si accorge che il desiderio della nicotina e l’azione abituale di stringere una sigaretta tra le labbra, sono abitudini negative sostituite con abitudini produttive. Questo passaggio è fondamentale anche per mantenere il proprio peso forma, perchè di solito quando le persone smettono di fumare con altri metodi, cercano di sostituire quelle abitudini mangiando.

 

L’alimentazione antifumo colpisce ancora

Come detto nel paragrafo precedente, una persona ingrassa quando cerca di smettere di fumare perchè sostituisce quella abitudine col cibo. Abbiamo visto nell’articolo del metodo, come esistano degli alimenti che sono in grado di aumentare o di abbassare il livello di nicotina nel sangue. Tra gli alimenti che sono in grado di abbassare il livello di nicotina, e dunque da tenere a distanza, troviamo oltre alla caffeina anche gli alcolici, le fritture e gli snack vari. Proprio questi ultimi sono spesso ingeriti da quei soggetti che tendono ad ingrassare dopo aver spento l’ultima sigaretta per sempre, e dunque da evitare per 2 motivi. Il primo è che abbassando il livello di nicotina provocano crisi di astinenza e spingono a fumare, ed il secondo è che fritture, snack ed alcolici fanno ingrassare ed anche male.

Posso evitare di ingrassare se smetto di fumare?

Ribadisco il concetto che le sigarette sono dannosissime per la salute e che provocano tantissimi tipi di patologie e dunque ponendo su una bilancia smettere di fumare e ingrassare qualche chilo io consiglio sempre la seconda ipotesi. Del resto non si parla di ingrassare decine di chili in più o di diventare obesi. La nicotina accellera il processo che vede bruciare le calorie, e questo effetto non appena si decide di finire di fumare per sempre svanisce per un breve periodo. Dopo però alcune settimane il corpo umano riprende a bruciare calorie ad una velocità di poco inferiore a quando si fumava. Essendo che si parla di una piccola differenza, basterà ritoccare un po in difetto le quantità del cibo ingerito durante il giorno e di fare una passeggiata al giorno di una mezz’oretta a passo svelto.

Non posso ingrassare devo andare a mare!

Onestamente se il motivo che ti frena dall’iniziare una cura per disintossicarti dalle sigarette è quello che ingrasserai e non sarai pronto per la prova costume, facciamoci due conti.

Quanto pesi attualmente? mettiamo il caso che il peso corporeo sia di 55 kg, e che tu nel giro di  settimane prenda 3 kg in più per aver smesso di fumare. Quanto peserai dopo? 58 kg? e quale parte del corpo sarà completamente diversa esteticamente da adesso per 3 kg in più? Tieni presente che i 3/4 kg che “potresti” aumentare a livello di peso corporeo, saranno distribuiti per tutto il corpo e onestamente qualche chilo di più che si vede a stento è molto meglio di cuore e polmoni compromessi a causa delle sigarette.

Consigli per non ingrassare dopo aver smesso di fumare

  • Evitate cibi spazzatura come snack sostituiteli con yogurt magri o frutta
  • fate 30 minuti al giorno di una qualsiasi attività sportiva
  • Non bere alcolici
  • rivolgetevi al medico di base per le analisi
  • rivolgetevi ad un dietologo per una cura di mantenimento

Meglio smettere di fumare o mantenere il peso?

Tieni presente che quando si smette di fumare si hanno una serie di vantaggi considerevoli che hanno effetto velocissimo su ogni campo della propria vita. Prendere qualche chiletto in più inoltre non è così dannoso come si pensa, soprattutto perchè si possono riprendere quei chili persi a causa dello stress portato all’organismo da parte delle sigarette, dunque un dimagrimento che è in effetti uno stato di malessere.

In via definitiva è un bene sia smettere di fumare che aumentare qualche chiletto in più per poter avere questi vantaggi:

  • maggiori energie
  • Denti, pelle e capelli migliori
  • Alito fresco
  • Rughe meno accentuate
  • Voce più limpida

Se hai frenato la tua volgia di smettere di fumare per paura di ingrassare, spero che con questo articolo te l’abbia fatta passare e che tu riesca nel tuo intento, un intento che potrà solo giovarti a livello fisico e relazionale….

Ma alla fine… LA SIGARETTA FA INGRASSARE O DIMAGRIRE?

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web