Quanta acqua bere per dimagrire

quanta acqua bere al giorno per dimagrire


Ogni volta che si pensa di iniziare una dieta la solita domanda che rimbomba in mente è: Ma quanta acqua bisogna bere per dimagrire? Insomma, esperti di ogni rango spesso affermano che per dimagrire ci volgia un tot di acqua da bere ogni giorno, c’è chi dice che si devono bere 2 litri di acqua al giorno per perdere peso, e chi invece dice che bisogna assumere acqua in quantità diverse altrimenti il nostro corpo non dimagrirà… Chi ha ragione? Insomma… Quanta acqua bere per dimagrire?


 

Partiamo dal presupposto che il fabbisogno giornaliero di acqua si aggira sui 1200/2000 ml, ossia in media circa una decina di bicchieri. Nel caso di attività fisiche e sportive dove vi è un aumento della temperatura corporea e della sudorazione, per le temperature ambientali molto calde o fredde, o quando si ha la febbre, le quantità aumentano, per poter reintegrare i liquidi persi.
Anche in presenza di patologie che provocano vomito e diarrea, o per la gravidanza ed il successivo allattamento del neonato la quantità d’acqua necessaria aumenta.
E’ un bene quindi provvedere alla giusta idratazione del nostro corpo non eccedendo nella quantità d’acqua ingerita, infatti bere troppa acqua (oltre 4/5 lt) durante la giornata non fa altro che diluire ulteriormente i succhi gastrici, rendendo la digestione più lunga e difficoltosa, oltre alla possibilità di aumentare il volume del sangue e quindi della pressione arteriosa. Possiamo renderci conto dell’idratazione che stiamo dando al nostro corpo, osservando la nostra urina, è giusta se le urine sono chiare e inodori, mentre è scarsa se sono di colore giallo scuro e maleodoranti.


Alcuni studiosi sono arrivati alla conclusone che in una dieta ipocalorica, l’assunzione di due bicchieri d’acqua prima dei pasti, possono aiutare a far perdere peso, infatti durante i test i soggetti che hanno assunto l’acqua prima dei pasti, hanno perso 2.2 kg in più rispetto ai soggetti presi in esame ma che non hanno assunto acqua prima dei pasti. Sostituire altre bevande quali succhi di frutta, alcolici, bevande gassate con acqua aiuta a dimagrire per il semplice fatto che l’acqua non ha il potere calorico delle predette bevande.
Inoltre bere poca acqua favorisce l’aumento del tessuto adiposo, che come noto è assai povero di acqua, danneggiando quindi la massa muscolare che ha bisogno di acqua, favorendo il catabolismo muscolare. La stessa sintesi del glicogeno, richiede una grande quantità di acqua, in quanto ogni grammo di polisaccaride ne lega a sé quasi 3 grammi.

Quindi bere tanto o bere poco per dimagrire non ha senso, è importante assumere la giusta quantità di acqua per star bene ed evitare tutte gli inconvenienti della disidratazione.

.

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web