Piselli

Caratteristiche dei piselli




Il pisello è una pianta rampicante di origine antichissima, i cui fiori assumono vari colori, secondo le varietà; i frutti sono dei baccelli verdi contenenti semi rotondi, commestibili. Attualmente esistono anche varietà nane o semirampicanti, di più facile coltivazione. Sono diffusi in tutto il mondo, ma in modo particolare in Cina. Generalmente i baccelli hanno la buccia liscia, di un verde chiaro ma intenso; esistono però anche varietà con la buccia grinzosa, e quasi bianca. Il cosiddetto “pisello mangiatutto” è un tipo di pisello con i semi allo stato embrionale, del quale si mangia anche il baccello, tenerissimo.

Continua a leggere per scoprire : come pulire e mangiare i piselli, qual’è l’ apporto nutrizionale dei piselli e come scegliere quelli da comprare

Come pulire i piselli

È sufficiente sgranarli, non è neppure necessario lavarli. Se si cuociono al burro, in padella, può essere utile passarli sotto l’acqua; avranno così l’umidità sufficiente per cuocere senza l’aggiunta di nessun altro liquido.

Come mangiare i piselli

Si lessano in acqua bollente salata e si mangiano poi accompagnati da burro fresco, oppure si cuociono al burro con cipolla e prezzemolo. Si accompagnano bene a varie preparazioni di carne, per esempio spezzatino e ossibuchi, oppure possono essere ridotti in purea e utilizzati per preparare creme, ottime sia calde sia fredde, o sformati. Un gradevole sformato può anche essere preparato con i baccelli dei piselli più teneri, lessati e passati al setaccio. Ottimi anche il risotto con i piselli ei “risi e bisi”, minestra di riso e piselli tipica della cucina veneta.

Apporto nutrizionale dei piselli




Sono un alimento piuttosto nutriente, ricco di proteine vegetali (anche se in misura inferiore agli altri legumi) e di Sali minerali, ma consumati in notevoli quantità possono provocare meteorismi intestinali. La buccia è la parte meno digeribile: a chi ha disturbi di stomaco o dell’apparato digerente si consigliano quindi i piselli ridotti in purea. L’apporta energetico medio per 100g di prodotto: 80 calorie.

Notizie utili per l’acquisto. I piselli freschi devono avere il baccello pieno e sodo, di bel colore verde brillante. Inoltre, quando vengono sgranati, il pendulo che li collega al baccello deve restare attaccato al seme; se resta invece fissato al baccello significa che sono a uno stato avanzato di maturazione. I piselli si raccolgono in primavera e all’inizio dell’estate; negli altri periodi si possono tranquillamente acquistare quelli in scatola o, meglio, quelli surgelati. Questi ultimi hanno un colore verde più intenso rispetto a quelli freschi a causa della scottatura alla quale sono sottoposti prima della surgelazione. Sono in commercio anche piselli secchi che naturalmente, prima dell’uso, devono essere lasciati in ammollo in acqua tiepida.

Tempi di cottura. In acqua bollente sala 15-20 minuti; in padella 20-30 minuti; in pentola a pressione 2-5 minuti.

Benessere e salute passano soprattutto per l’ alimentazione, dunque rimani sintonizzato con il nostro blog, per scoprire altri alimenti che possono migliorare il benessere dell’ organismo.

Lascia un commento