Perchè il ristorante mette a rischio la salute a volte

Quando si esce fuori a cena non si devono trascurare alcune piccole verità nascoste del settore della ristorazione che ci potrebbero far cambiare il nostro modo di mangiare fuori casa. 1. Non tutti sanno, anzi forse nessuno, che il rischio di intossicazione alimentare aumenta dopo le 20.00.

Infatti, più ci si avvicina all’orario di chiusura e più si ha la possibilità di consumare un pasto compromesso, a causa degli ingredienti che, preparati molte ore prima, hanno lasciato maggior spazio alla moltiplicazione dei batteri. Inoltre, la cucina è più trascurata, la friggitrice è sporca, l’olio non più fresco e la pulizia non proprio al massimo. Come fare? Ordinare cibi alla griglia o bolliti ed evitare quelli crudi, come le insalate.

2. I menù possono essere più sporchi delle tavolette del water, perché ogni persona che passa li può tranquillamente toccare. Basta afferrare i menù dagli angoli superiori, in quanto la maggior parte della gente li afferra dal basso.

3. Se la musica è forte, si rischia di mangiare di più. Più alta sarà la musica e più alta sarà l’energia che ci porterà a mangiare molto e in fretta, senza renderci conto che siamo pieni. Ciò si può evitare cercando di non ordinare subito un menù completo, ma chiedere ogni portata separatamente.

4. Non lasciare che il personale incarti i nostri avanzi, per evitare di lasciare il nostro piatto in angoli di cucina sporchi o vicino alla spazzatura. E, tra l’altro non potrete vedere come sarà confezionato il vostro cibo, potrebbe essere toccato da qualcuno con le mani sporche o che ha toccato qualcosa di sporco. Quindi, meglio  chiedere il contenitore e confezionare da se i propri avanzi

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web