L’ acqua come elisir di lunga vita

Qual è il miglior elisir naturale per avere pelle più giovane e levigata, un corpo sano e asciutto e capelli più lucidi e splendenti? Semplicemente l’acqua. Bere almeno lt 1,5-2 al giorno di acqua vuol dire è una vera e propria terapia di benessere e bellezza.

Acquaacqua e ancora acqua. Vediamo in dettaglio i benefici di questa terapia del tutto naturale e salutare. Parlando di bellezza dei nostri capelli, l’acqua fresca come ultimo risciacquo lascia i capelli più lucidi, perché restringe la cuticola, in modo da lasciarla piatta e chiusa, così da renderli più lisci e luminosi. Inoltre doma i capelli ribelli, l’effetto crespo e aiuta nella messa in piega.



Non solo bellezza dei capelli, ma anche della pelle sia del corpo, che grazie all’effetto dell’acqua risulta più soda ed elastica, che del viso a cui dona vigore e luminosità, e agendo sulle rughe che appaiono meno evidenti , poiché le cellule della pelle sono ben idratate.

Una fonte naturale di bellezza per la nostra pelle, quindi, facile da reperire e da usare in casa con lo stesso effetto delle creme vendute per “miracolose”.

Acqua per tonificare i muscoli. Infatti, gli esercizi che si fanno in piscina sono molto più efficaci sul tono muscolare, rispetto ai classici esercizi che si fanno in una comune palestra. Non ci crederete, ma l’acqua aiuta anche a ridurre l’ansia. I monaci buddisti zen hanno portato le caratteristiche dell’acqua nei loro giardini meditativi per centinaia di anni, proprio perché in grado di rilassare, semplicemente ascoltando il suo suono.

Ed, infine, l’acqua aiuta a migliorare il sonno. Prima di addormentarsi, un bagno caldo aiuta la transizione verso un livello più profondo e più riposante del sonno. Rituale che se osservato, prima di coricarsi, ci aiuterà a fare sogni d’oro.

Esistono poche e semplici regole, che se rispettate possono garantire che l’acqua sia una fonte assoluta di benessere per il nostro corpo. Ecco un elenco delle 3 regole comportamentali che fanno dell’acqua un valido aiuto nel mantenere il benessere dell’organismo a livelli accettabili:

  1. Bevi frequentemente e in piccole quantità
  2. Assumere l’acqua non soltanto bevendo acqua ma anche alimenti che la contengono
  3. Reintegrare l’acqua espulsa dall’organismo mediante sudorazione o a causa di presenze patologiche

 

Lascia un commento