Fame nervosa: conoscerla e combatterla

fame nervosa

Si è constatato, che molte persone vengono spinte a mangiare maggiormente ed in modo scorretto a causa del nervosismo. La fame nervosa, è un problema molto frequente ed anche chi di solito non sembra soffrirne può cadere in tale patologia.

Infatti, questo problema è capitato anche a Montel Williams, il quale dopo un lungo periodo di ricerca, ha creato una dieta che permette di trasformare le emozioni avverse in emozioni positive, e secondo il suo parere sono proprio le emozioni negative ad essere il motivo della fame nervosa.

 

Emozioni negative e fame nervosa

Secondo alcuni test, si è constatato che la noia contribuisce all’acuirsi del senso di fame nervosa, perchè porta ad avere cali di dopamina. Per evitare che la noia si trasformi in fame nervosa,  secondo Montel bisogna assumere noce di cola, la quale fa aumentare i livelli di energia utili al nostro corpo per svolgere bene le proprie funzioni vitali.

E’ possibile acquistare la noce di cola nei negozi dove trattano alimenti naturali, essa può essere assunta  sia con l’ausilio di alimenti liquidi che solidi. Oltre ad avere un buon gusto riesce a compensare il senso di noia senza mangiare altri cibi che risultano nocivi per il nostro organismo a causa di tanti fattori.

Anche la rabbia ci trasmette il senso di fame nervosa, infatti nel momento in cui quell’emozione che identifichiamo come rabbia ci assale, il nostro corpo sprigiona adrenalina, ed anche a questa emozione Montel ci consiglia di porre rimedio con l’ assunzione di semi di lino e di canapa, che riescono ad abbassare la pressione del sangue proprio in quei momenti di rabbia. I semi di canapa, hanno fibre e proteine, invece i semi di chia sono antiossidanti del cibo. Per gustarli meglio è opportuno aggiungere, acqua di cocco o latte di mandorla.

 

Anche lo stress contribuisce ad acuire il senso di fame nervosa, esso ci rende ansiosi e contestualmente ci fa assorbire con più facilità i grassi, favorendo un aumento eccessivo di cortisolo. L’ esperto Montel, ci consiglia di combattere lo stress, bevendo un frappè fatto di cioccolato e bacca di goji, è molto facile da preparare, basta masta mettere 3 cucchiai di cioccolato grezzo, aggiungere ancora 4 cucchiai di bacche di goji, tritarli unitamente, e aggiungere acqua di cocco.

bacche di goji acquisto

Il cioccolato grezzo, attenua il senso di fame anche perché è un antiossidante, invece le bacche di goji contengono fitonutrientri e vitamina C e anch’essi antiossidanti, questo frappè consentirà di combattere lo stress ed anche esercitare un ottimo controllo sul peso corporeo.

Un’altra causa che contribuisce alla fame nervosa è la tristezza, quando siamo tristi o addirittura quando piangiamo, la serotonina diminuisce e questo ci fa provare la voglia di mangiare più spesso, anche se nonostante si ingerisca cibo la tristezza non passa. Quindi secondo Montel, bisogna assumere alimenti che ci aiutano ad aumentare la serotonina,tra cui troviamo lo zafferano. Secondo gli studi condotti dal ricercatore, è emerso che chi ha mangiato cibi che possono essere identificati come inibitori di emozioni negative, è riuscito a sconfiggere la fame nervosa.

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web