Dormire bene senza russare: Cause e rimedi


Dormire bene è fondamentale e un buon sonno aiuta a vivere meglio. Purtroppo non sempre si riesce a dormire bene a causa di tantissimi motivi. Michael Breus, medico specializzato in disturbi del sonno ed insonnia ci aiuta a comprendere con i suoi studi 5 disturbi del sonno che sono tra le cause maggiori di un riposo non soddisfacente. In questo articolo, capiremo qual è il disturbo che non ci consente di dormire bene, e se esistono rimedi naturali o farmacologici per liberarci da tale problematica, e riuscire a dormire meglio ogni notte… senza russare.

Russare

russare fa dormire male

Russare è un disturbo del sonno molto più comune di quanto si pensi. Sembra che il russare durante il sonno sia una caratteristica più maschile che femminile, anche se queste ultime seppur in percentuale minore, patiscono tale problematica. Si stima che siano il 50% degli uomini a soffrire di russamento cronico, ma una percentuale ancora superiore russa in modo sporadico, in base al periodo ed allo stato di salute.

Perchè si russa mentre si dorme?

Sembra che russare durante il sonno,  dipenda dal restringimento delle vie aeree dell’apparato respiratorio, che limita il passaggio dell’aria inspirata ed espirata aumentando così la velocità con cui l’aria inspirata passa attraverso il naso. Tale velocità provoca una vibrazione nella parte posteriore di bocca e della gola, causando i caratteristici rumori che si odono dormendo accanto ad una persona che russa.

Russare potrebbe essere anche un campanello d’allarme per altre patologie, come ad esempio nei bambini, dove questo disturbo del sonno è spesso sintomo di adenoidi e tonsilliti.

Una causa del russamento possono essere anche i muscoli di lingua e gola, che a causa di una scarsa tonicità, rischiano di non riuscire a sostenere la lingua che ricadendo indietro finisce con l’ostruire le vie respiratorie.

Le dimensioni del palato possono anch’esse essere causa del disturbo del sonno che tutti definiamo “russare”. Ciò può accadere perchè un palato troppo lungo potrebbe fungere da filtro alle vie respiratorie superiori (naso).

Altre cause che potrebbero portare chiunque a russare durante il sonno, possono essere la stanchezza, una cena pesante, il raffreddore, un’allergia, una deviazione del setto nasale o anche la sinusite.

Russare è un disturbo che influenza sicuramente la salute del “russatore”, ma anche del partner che, secondo uno studio, quest’ultimo perde in media durante la notte circa un’ora di sonno a causa della patologia del partner.

Rimedi per non russare e dormire bene

In commercio si trovano tanti metodi utili per dissipare la congestione ed il restringimento delle vie aeree, come ad esempio spray e strisce nasali o soluzioni saline da utilizzare prima di coricarsi per liberare le narici. Tali rimedi per non russare sono efficaci quando si soffre di tale disturbo del sonno per problemi patologici (raffreddore, allergie) e non anatomici (palato lungo, muscolatura molle). per questo altro tipo di cause vi sono però altri rimedi che possono aiutare a dormire bene.

Ad esempio tenere una postura corretta, come mantenere in alto testa e il collo può essere un metodo utile per mantenere aperte le vie respiratorie, così come limitare il consumo di alcool o cercare di perdere peso.

Gli specialisti per non russare

Spesso chi russa non prende sul serio tale disturbo e ciò si tramuta in una mancata visita dall’otorinolaringoiatra o dal maxillo-facciale, che sarebbe sempre consigliata proprio per capir a fondo se esistano cause anatomiche che sfociano nella condizione del russare.

Tali specialisti, possono individuare la causa del russamento o dell’apnea ostruttiva e riuscire a curare entrambe con l’utilizzo di diverse tecniche come:

  • L’uvulopalatofaringoplastica
  • La ventilazione meccanica a pressione positiva continua
  • la cauterizzazione bipolare
  • Il Laser
  • la radiofrequenza

Russare è come detto in precedenza un disturbo che non consente di dormire bene che interessa tantissime persone, condividendo questo articolo con i tuoi amici, potrai aiutarli a comprendere l’importanza di una visita specialistica per accertare le vere cause del russare durante il sonno, e come fare per evitare di emettere rumori con la bocca mentre si dorme.

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web