diarrea

Diarrea: cause sintomi e tipologie

La diarrea è tra le patologie che colpiscono l’apparato digerente, ed è uno di quei disturbi che si evidenzia con anomalie nella defecazione. Quando un soggetto soffre di diarrea, di solito vede aumentare la quantità di feci che quotidianamente riesce ad evacuare in condizioni normali. Le feci, oltre ad aumentare quantitativamente, vengono espulse anche con una consistenza differente al normale, di solito si notano feci più mollicce o addirittura si assiste all’evacuazione di diarrea liquida. Quando si soffre di diarrea, oltre a cambiare consistenza e quantità di feci espulse, cambia la frequenza con la quale si presenta lo stimolo ad andare di corpo.










Se in questo momento stai leggendo questo articolo perchè ti fa male la pancia, hai notato una defecazione liquida o avverti uno stimolo doloroso all’addome di andare in bagno ma quando ti siedi sul water non riesci ad evacuare a sufficienza, probabilmente hai la Diarrea.

Tipi di Diarrea

Non esiste soltanto un tipo di diarrea, e non mi riferisco soltanto alla differenza di feci o di stimolo, ma esistono tipi di diarrea diversi tra loro in base a fattori temporali o eziologici.  Per curare la diarrea dunque, bisogna sapere al 100% di quale diarrea si stia soffrendo e quale sia la causa per riuscire a sconfiggerla.

Ecco di seguito una classificazione della diarrea per caratteristiche eziologiche o temporali:

  • Diarrea Acuta
  • Diarrea Cronica
  • Diarrea secretoria
  • Diarrea osmotica
  • Diarrea infiammatoria
  • Diarree da alterata motilità intestinale

Diarrea Acuta e Cronica

Un attacco di diarrea acuta viene solitamente scatenato da infezioni in atto o dall’utilizzo di farmaci come quelli utilizzati durante la chemioterapia, oppure ancora a esposizione alle radiazioni o reintegro nella dieta alimentare di alimenti solidi dopo un periodo di dieta ferrea. La diarrea acuta può essere anche scatenata da patologie come la diverticolite, oppure a causa di una depurazione dell’organismo non ottimale per via di una intossicazione da metalli pesanti, o intolleranze e allergie.

L’altro tipo di diarrea a caratteristica temporale è la diarrea cronica. Essa è un disturbo nella defecazione che si presenta a causa di una sofferenza diversa come:

  • Colon Irritabile
  • Celiachia
  • Morbo di Chron
  • Rettocolite ulcerosa

Le cause di questa che è considerabile una diarrea perenne, sono anche altre e non solo di natura patologica. Altre cause scatenanti di diarrea cronica sono:

  • Sindrome da Carcinoide
  • Sindrome dell’intestino corto
  • esposizioni a radiazioni
  • Gastroenterite eosinofila
  • deficit e insufficienza pancreatica
  • Tumori
  • Abuso di farmaci lassativi

Diarrea Secretoria

Se si soffre di diarrea secretoria, si nota un volume di feci superiore alla norma per via della grande quantità di liquidi che si perdono.

Spiegazione tecnica di diarrea secretoria tratta da Wikipedia:

Sono scatenate dalla presenza di sostanze endogene o esogene in grado di legarsi a recettori specifici situati sulla membrana delle cellule dell’epitelio intestinale. Ciò determina l’attivazione di cascate molecolari di vario tipo (a seconda del recettore coinvolto), che culminano nella fosforilazione di proteine di trasporto che aumentano la permeabilità della cellula al cloro (sezione apicale) ed al potassio (sezione basolaterale). La forte secrezione di cloro all’esterno costituisce la forza trainante per il richiamo di sodio, potassio ed acqua. Si verifica anche secrezione di bicarbonato, ma non è noto il meccanismo con cui ciò avvenga.

 






Lascia un commento