Avvicinarsi all’ alimentazione crudista

Il crudismo è un ottimo modello alimentare, ma per arrivare ad essere crudista si deve fare un passo alla volta, altrimenti si può rischiare di cadere in effetti indesiderati troppo pesanti per il nostro organismo, che poi successivamente potrebbero farci cambiare idea su questo tipo di alimentazione.
Questa alimentazione ci permette di essere in contatto con la natura, facendoci sentire quella straordinaria sensazione di benessere di uno stile di vita sano, infatti oggi sempre più persone si informano su questo tipo di alimentazione per iniziare a nutrirsi in modo crudista.


Prima di iniziare un’ alimentazione crudista è sempre meglio informarsi prima, infatti molti come base mangiano solo frutta e verdura e questo può scatenare un forte processo di disintossicazione, perché gli alimenti non cotti, aiutano il nostro corpo a rimuovere le tossine, a pulire il nostro apparato digerente da tutti i fattori ostruenti, dal sangue e dalla linfa.
Quindi, bisogna iniziare in modo graduale altrimenti rischieremo di mettere in circolazione i cibi assunti in precedenza anche quelli degli anni passati, rischiando di sentirci male, come accusare gonfiore, vomito, candida, acne e molti altri fattori spiacevoli. Talvolta proprio per questi inconvenienti, le persone rinunciano a questo tipo di alimentazione, facendosi idee errate.
Che differenza tra l’ alimentazione onnivora e quella crudista, infatti gli onnivori già da piccoli mangiano cibi fritti, cotti, devitalizzati, caffe, alcool, cibi aromatizzati, mentre i crudisti hanno un’ alimentazione più sana come frutta, alghe, semi, germogli, verdura, bacche etc.
Facendo una dieta crudista, nella giornata assumiamo molte fibre, cosa che non si fa con un’ alimentazione onnivora ed è anche per questo che il nostro organismo deve essere abituato un po’ alla volta.
Affiancando contemporaneamente l’ alimentazione vegana e crudista si è avuto un nuovo termine chiamato Crudismo Intelligente, si è arrivati a capire che il moo migliore è quello di creare una dieta vegana crudista, ovviamente sempre in modo lento. La cosa che dovremmo fare è quella di far cambiare il nostro organismo in uno stile di vita salutare, facendo questo anche il sistema immunitario subirà un cambiamento, pulendo i nostri organi dalla precedente alimentazione.

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *