8 persone su 10 dopo la chemio soffrono di questi disturbi

Orari fissi, cibi a temperatura ambiente e capi di cotone: come combattere i disturbi da chemio.

Contro la nausea sono di grande aiuto le spezie come lo zenzero fresco; e la curcuma
ALMENO 8 persone su 10 dopo la chemioterapia soffrono di nausea e vomito che possono accompagnarsi ad altri effetti collaterali come diarrea o stitichezza, stomatiti e stanchezza generale. Oltre alle terapie di supporto, è possibile controllare questi fastidiosi effetti collaterali anche grazie all’alimentazione, ma solo scegliendo i cibi giusti al momento giusto. Per esempio, pranzando sempre alla stessa ora ogni giorno oppure mangiando cibi a temperatura ambiente. Sono piccoli accorgimenti che possono aiutare a superare anche la tipica inappetenza che segue a nausea e vomito. Leggi dalla fonte

Autore: Carmen Vip

Esperta conoscitrice del benessere psico fisico dell' essere umano. Ama scrivere articoli sul benessere a 360°, salute, nutrizione, bellezza, per dare consigli gratuiti agli utenti del web